Vai al contenuto

Palazzina F7 Aeroporto di Comiso 97013 Comiso (RG)

Lun – Ven 8:00 – 18:00 Sabato e Domenica chiusi

+39 0932 725015

Sociale

Assistente alla Comunicazione e all'Autonomia (ASACOM)

L’Assistente alla Comunicazione e all’Autonomia svolge la sua attività contribuendo, in relazione a specifici contesti, com’è quello scolastico, alla comunicazione tra il soggetto con disabilità e l’ambiente circostante: famiglia, scuola , gruppo dei pari, facilitandone l’integrazione ed evitando situazioni di emarginazione comunicativa e relazionale. Scopo del percorso formativo è favorire, l’acquisizione delle basi della comunicazione visivo gestuale della LIS (Lingua Italiana dei Segni), del Braille e la padronanza di modi/mezzi comunicativi per favorire e facilitare la comunicazione .
L’ASACOM svolge la sua attività prevalentemente nel settore scolastico.
Opera in collaborazione con altri operatori secondo il criterio del lavoro multi professionale, collaborando in particolar modo con l’insegnante di sostegno e con gli insegnanti curriculari.

  • Struttura del corso

  • Moduli del corso

  • Work Experience/Stage

  • Attestato di qualifica

DISOCCUPATI

  • Durata del corso: n. 900 ore
  • Teoria :  n. 280 ore
  • Pratica:  n. 350 ore
  • Stage: n.  270 ore

OCCUPATI

  • Durata del corso: n. 450 ore
  • Teoria :  n. 167 ore
  • Pratica:  n. 283 ore
  • Stage: n.  270 ore

Durata della lezione: 5/6 ore giornaliere

Frequenza obbligatoria: l’ammissione agli esami è subordinata alla frequenza di almeno l’70% delle ore totali.

  • Elementi di anatomia e fisiologia finalizzati all’analisi delle abilità di comunicazione e del livello di autonomia
  • Elementi di psicologia generale, di psicologia dello sviluppo e dell’apprendimento e di pedagogia speciale
  • Nozioni di psicopatologia dell’età evolutiva, disturbi dello sviluppo e del linguaggio, ritardo mentale, sindromi genetiche
  • Principi della comunicazione verbale e non verbale
  • Strategia e tecniche di comunicazione di gruppo
  • Sistemi internazionali e nazionali di classificazione delle funzionalità e delle disabilità
  • Strumenti per l’osservazione e la valutazione delle abilità di comunicazione e delle autonomie
  • Strumenti per la network analysis
  • Tecniche di analisi funzionale dei disturbi comportamentali
  • Tecniche di progettazione educativa (percorsi speciali individualizzati)
  • Principi, metodologie e tecniche della progettazione socio educativa Elementi base della Lingua dei Segni Italiana (LIS),
    della Lingua dei Segni Tattile (LIS Tattile), della codifica Braille e dei diversi linguaggi per la comunicazione più appropriata per le diverse abilità
  • Elementi di base sugli ausili e materiale didattico speciale a supporto dell’apprendimento dei soggetti con disabilità
  • Elementi di psicopedagogia speciale utili alla definizione degli obiettivi e delle attività di sostegno
  • Elementi di riabilitazione fisica, sensoriale e psicosociale
  • Normativa comunitaria, nazionale e regionale sulla tutela dei diritti delle persone disabili e la promozione dell’integrazione
  • Nozioni di organizzazione e funzionamento degli istituti scolastici e dei servizi sociosanitari
  • Conoscenza di base di Associazioni rappresentative, Organizzazioni o Centri di riferimento per meglio inquadrare i bisogni e le possibili soluzioni
  • Metodi, tecniche e strumenti di comunicazione aumentativa e alternativa
  • Metodi, tecniche e strumenti della Lingua dei Segni Italiana (LIS), della Lingua dei Segni Tattile (LIS Tattile), della codifica Braille e dei diversi linguaggi per la comunicazione più appropriata per le diverse abilità
  • Metodologie e tecniche per la riduzione dei disturbi comportamentali
  • Normativa antinfortunistica relativa agli ambienti di lavoro per garantire la propria e l’altrui sicurezza
  • Normativa in materia di protezione di dati personali
  • Normativa nazionale e comunitaria sull’accessibilità degli ambienti, ausili, materiale, informazione e comunicazione
  • Nozioni sull’impiego di ausili e nuove tecnologie informatiche per l’apprendimento mediato, l’autonomia e la comunicazione in base alle diverse disabilità
  • Tecniche di primo soccorso
  • Tecniche di socializzazione per facilitare l’integrazione del soggetto nel gruppo classe
  • Elementi di etica professionale
  • Elementi di psicologia familiare per operare nel contesto domiciliare
  • Elementi di psicologia sociale e di dinamica dei gruppi
  • Elementi di sociologia della disabilità
  • Metodologie e tecniche della relazione di aiuto e del dialogo educativo
  • Strumenti per l’analisi dei processi di comunicazione nel gruppo classe e/o nel contesto di vita del soggetto
  • Tecniche per la facilitazione dell’integrazione del soggetto nel gruppo classe e dei pari
  • Metodi e strumenti di valutazione della didattica
  • Caratteristiche e funzionamento dei sistemi di gestione e miglioramento della qualità
  • Elementi di sociologia e psicologia dei gruppi di lavoro
  • Strumenti per la pianificazione, documentazione, monitoraggio e verifica dell’intervento di sostegno
  • Teorie e metodologie della valutazione psicopedagogica per
    verificare l’andamento dell’intervento di sostegno
  • Teorie e tecniche autobiografiche per favorire la riflessione critica sul proprio operato professionale
Il Work experience insieme allo stage, saranno momenti molto importanti in cui il corsista avrà la possibilità di mettere in pratica le varie procedure studiate in aula. Lo stage/tirocinio verrà effettuato presso strutture opportunamente convenzionate con il CERM.
Alla fine del Corso è previsto un esame finale di verifica (prova teorica + prova pratica), al superamento del quale verrà rilasciato dalla Regione Sicilia, Assessorato Regionale al Lavoro e alla Formazione Professionale, un attestato di qualifica professionale, valido a norma di Legge.

Come iscriversi

Per essere ammessi al corso è opportuno compilare un apposito modulo contenente l’autocertificazione relativa ai dati anagrafici, all’indirizzo e al recapito telefonico, al titolo di studio.

Tale modulo è disponibile presso la Segreteria della Sede Amministrativa e Didattica presso Aeroporto di Comiso – Pal. F/7.

Al modulo di iscrizione si dovrà allegare:

  • Certificato di disponibilità rilasciato dal Centro per l’Impiego (ex Ufficio di Collocamento);
  • Fotocopia del titolo di studio posseduto;
  • Fotocopia di un documento di identità valido;
  • Fotocopia del codice fiscale;
  • n. 2 foto tessera;
  • Curriculum Vitae

L’iscrizione al corso avverrà in base alla data di presentazione delle domande.
L’inizio del corso è subordinato al raggiungimento del numero minimo previsto.

    Se hai già scaricato e compilato il modulo puoi allegarlo qui sotto.